Sanshiro Sugata Movie Free Download Hd

Issue #60 new
April Anyaakuu repo owner created an issue

DOWNLOAD: http://urllie.com/ol98n


Foo

Sanshiro Sugata


DOWNLOAD: http://urllie.com/ol98n


Foo I personaggi sono stereotipati ... ma ciò potrebbe essere dalla tradizione Kabuki trasmessa al cinema giapponese. <br/> <br/> Interessante visione del Giappone storico del 1880 ... il mix di abiti tradizionali e abiti occidentali esagerati che diverse persone indossavano, le vecchie ferrovie, ecc. <br/> <br/> La bellezza della scena quasi finale ... con le nuvole rotolanti e il vento nell'erba alta, e gli effetti sonori erano straordinari ... esp come filmato in B & amp; W. <br/> <br/> Ma nel complesso, troppo lento per i miei gusti. <br/> <br/> Inoltre, il tema dei differenti stili di combattimento non mi interessa particolarmente. anche se senza dubbio questo era un tema fisso per "vecchio contro nuovo". Akira Kurosawa è ampiamente conosciuto come uno dei più grandi registi del ventesimo secolo, responsabile di capolavori come Rashoman, Ikiru e The Seven Samurai. Ma ogni regista deve cominciare da qualche parte. John Ford ha avuto la sua partenza su B-western. Steven Spielberg ha esordito con Duel, la storia di un uomo inseguito lungo un desolato tratto di autostrada da un camionista omicida di grandi dimensioni. E Kurosawa ha iniziato con il film più asiatico di genere, il film di arti marziali. <br/> <br/> Sanshiro Sugata (sottotitolato Judo Saga) racconta la storia di un giovane che cerca di imparare il jujitsu, ma dopo aver visto il suo potenziale sensei ostacolato in un attacco contro un istruttore rivale sceglie di seguire quest'uomo e la sua nuova arte del judo.Non aspettarti trame nefande da parte di sindacati criminali con vite innocenti in bilico. Sanshiro Sugata è più simile a un film di boxe americano in quanto si concentra principalmente sullo sviluppo personale dell'eroe e sulla sua ascesa a diventare un grande combattente. <br/> <br/> E piuttosto che i calci volanti e i pugni di furia che caratterizzano le voci moderne nel genere, questo film usa puro judo e jujitsu, che consiste nei combattenti che lottano spalla a spalla cercando di lanciare l'altro, con il solo blocco occasionale o spazzare le gambe. Il combattimento qui è semplice ma autentico e abbastanza ben organizzato. Tra una lotta e l'altra, vediamo il treno di Sanshiro, sviluppare una storia d'amore in erba e imparare che lo spirito di un guerriero è importante quanto la sua abilità. C'è ovviamente un cattivo, immediatamente riconoscibile come tale a causa della sua somiglianza con Snidely Whiplash, e naturalmente combattono prima che sia tutto finito. <br/> <br/> Devo confessare che al cattivo non viene mai data molta caratterizzazione, né è il suo odio per Sanshiro spiegato. Più interessante è Murai, un vecchio maestro di jujitsu che affronta Sanshiro nel torneo annuale della polizia. Sta combattendo per l'onore del suo dojo e per rendere orgogliosa sua figlia. Il loro incontro, mettendo in discussione l'abilità e l'esperienza di Murai contro la forza e l'agilità di Sanshiro è stato il punto più alto del film per me. <br/> <br/> Il budget basso del film si mostra a volte, principalmente nelle scene e la scarsa qualità della notte tiro. Più seriamente, il significato di alcune scene non è chiaro, e altri sentivano che avrebbero dovuto essere ulteriormente sviluppati, come quando la figlia di un rivale caduto cerca vendetta sull'eroe. Tuttavia, ciò potrebbe essere dovuto al fatto che le autorità del tempo di guerra hanno tagliato una grande quantità di materiale, la maggior parte delle quali non è mai stata recuperata. <br/> <br/> Sanshiro Sugata è lontano dal tipo di film che Kurosawa avrebbe realizzato pochi anni dopo, ma non è male per un film d'esordio, e ci sono segni della grandezza che in seguito avrebbe raggiunto. C'è una scena molto bella da dieci a quindici minuti a Sanshiro Sugata dove Sugata, giovane e inesperto, che ha appena avuto una turbolenta lotta di strada, viene raccontato da un istruttore di judo - quello che vuole essere il suo istruttore - che ha nessuna umanità, almeno per non combattere il judo, e che dare abilità di judo a uno senza umanità è "come dare un coltello a un pazzo". Akira Kurosawa sapeva che una delle sue preoccupazioni principali come regista sarebbe quella di raccontare storie in cui i personaggi si trovavano di fronte a questo problema, o di acquisire un'appropriata umanità, o di perderla, o di avere il difficile ma gratificante compito di abbracciarlo per se stesso ? Probabilmente non esattamente, per lo meno che il suo altro fine dello spettro di carriera - Madadayo - sarebbe precisamente interessato a questo ideale, di un uomo che ha a che fare con l'autostima, e le abilità che ci sono state date nella vita in modo corretto e con umiltà ( e, in sostanza, Kurosawa stesso come regista). Ma è una nota interessante, almeno per quanto riguarda il suo primo film, Sanshiro Sugata (Judo Saga), che contiene molti dei marchi di un film Kurosawa, e allo stesso tempo la passione ardente, seppur con grandi sprazzi, di un regista ai margini di una carriera per gli studi di Toho. <br/> <br/> Ci sono piccoli appunti da tenere per i fan di Kurosawa, piccole cose che daranno un gran sorriso e persino una risata a ciò che appare: il classico & quot; salviette & quot; come mezzo di transizioni di scena; l'uso del rallentatore durante una sequenza di azione / combattimento, in questo caso alla fine di un combattimento mentre l'avversario si abbassa e la bandiera (questa parte in slow motion) cade a terra; Takashi Shimura, che è apparso in più film Kurosawa di Mifune, come uno degli avversari di Sugata, che è un biscotto difficile ma un combattimento leale che alla fine regala a Sugata un grande combattente; il simbolismo nell'uso del cielo, dei fiori e di altri mezzi terrestri è un modo per comunicare l'ambiente di una scena e una sua natura specifica, tanto quanto i personaggi in essa contenuti. Tuttavia, questo non vuol dire che Sanshiro Sugata sia esattamente un capolavoro per il regista di 32 anni; l'uso di certi simboli, come quando Sugata è nel laghetto mucky cercando di avere la sua forma di penitenza e scatta fuori di esso una volta visto un fiore proprio davanti alla sua faccia, non è così efficace come previsto e viene fuori come più di un cliché di ogni altra cosa. La sottotrama con Sugata e la figlia è cruda come romanticismo, anche se breve. E il fatto che il film sia ora mancante di 17 minuti è un ostacolo; si deve commentare ciò che rimane rispetto a quello che avrebbe potuto essere un lavoro completo da Kurosawa (non tanto dannoso quanto l'Idiot, ma comunque fastidioso come nelle transizioni delle carte del titolo). <br/> <br/> Ma come un atto di film d'azione appassionato, ha il suo fondamento circa 60 anni più tardi nel contenere alcune scene intense che riguardano l'allenamento di Sugata (mi piaceva vedere Sugata venire faccia a faccia con un uomo che vuole sfidare il suo capo, e vestita in abbigliamento più occidentale di chiunque altro nel film), e più specificamente le scene di combattimento reali. Anche se è un dato di fatto che Kurosawa è un professionista per sconfiggere uomini testardi e uomini tradizionalisti professionisti per questo - scendere e sporcarsi e violentare, è impressionante dal senno di poi del resto della sua carriera che potrebbe aggiungere tensione semplicemente inclinando la fotocamera durante lo scontro, o nel rimanere sui volti dei combattenti, e numerosi colpi di reazione, durante i combattimenti nell'area dell'arena. Il combattimento Shimura ha in particolare l'aura di essere elettrizzante come una moderna sequenza di combattimento, con l'umanità sopra menzionata che arriva attraverso ogni pugno, spinta e sballottamento di un personaggio rispetto all'altro. Tutto ciò porta al culmine, che non è solo un momento saliente del film, ma un punto culminante nella storia delle classiche sequenze d'azione giapponesi, visto che Kurosawa si affida già al cielo, l'erba spinta e spinta dal vento e la compassione degli altri attorno ai due avversari (il vecchio e la ragazza) come una lotta alla morte, vista per lo più nascosta tra l'erba, procede intensamente più a causa dell'intenzione e dell'emozione dei personaggi rispetto alle acrobazie tradizionali e al ritmo veloce editing. <br/> <br/> Sanshiro Sugata è una degna produzione nel cannone cinematografico di Kurosawa, che si comporta come un ottimo sforzo per i fan del genere mentre parla ai suoi punti di forza cinematografici praticamente intuitivi per controllare il ritmo di una scena e il significato attraverso alcuni segnali visivi e spettacoli divertenti ottenuti dagli attori professionisti. Mostra una parte della sua età, e insieme ai tagli fatti nell'unica versione disponibile oggi (in una stampa, a proposito, che è piuttosto orribile considerando chi è il regista) ha dovuto affrontare alcune restrizioni date dalla censura giapponese leggi, ma è anche un'astuta esibizione di un debutto che mostra i talenti di un regista fidato in un film che doveva essere visto da un pubblico di massa, se non altro per il diversivo durante la guerra. Un film che migliora mentre va avanti, questa è essenzialmente una storia di partite di judo e onore. Le scene di combattimento sono buone, hanno un buon livello di tensione. Vedete alcuni elementi del film di Kurosawa che compongono qui, come puntare la telecamera verso il cielo, che da allora ha usato per effetti ancora più grandi. C'è una storia d'amore anche qui, nella figlia avversaria del personaggio di Cree, Siu. La mia copia di questo film ha lasciato un po 'a desiderare, in quanto i sottotitoli non sono perfetti, e non è un grande trasferimento, ma questo film è stato su IFC, e questo è il modo più raccomandato che consiglio di vedere questo film. Non perfetto, ma tiene il tuo interesse, ed è Kurosawa, che è abbastanza di approvazione per guardare un film. Visto su DVD. Restauro = otto (8) stelle; punteggio = otto (8) stelle; sottotitoli = otto (8) stelle; illuminazione = quattro (4) stelle. Il primo film uscito dal regista Akira Kurosawa mostra una direzione inter-scenica non uniforme e una mancanza generale di energia ed eccitazione. Le redini della regia non sono spesso tenute in mano e occasionalmente sembrano essere completamente abbandonate. La trama ruota intorno alla feroce competizione tra due scuole di combattimento corpo a corpo durante la fine del 1800 e, di conseguenza, contiene gli ingredienti per un film d'azione heavy-duty. Ma l'esecuzione di Kurosawa è generalmente inerte (ad eccezione del primo combattimento di strada che dà il via al film). Gli scatti dell'arena interna (vale a dire il torneo) non riescono a catturare gran parte dell'eccitazione e dell'azione che l'osservatore potrebbe aspettarsi di vedere; gli attori sembrano eseguire molte delle loro acrobazie; e gli stuntman professionisti sembrano essere molto scarsi. La situazione peggiora. La lotta climatica e rancore (a cui il film è stato costruito) è quasi nascosta allo spettatore: si svolge in un campo di erba alta che oscura praticamente ciò che sta accadendo! I titoli di apertura indicano che una parte del film è stata rimossa dalle autorità militari giapponesi ed è interessante speculare su ciò che può essere stato censurato e dove potrebbe essersi verificata la censura. Ma a giudicare dalla stampa esistente (quella che poteva essere esposta circa nel 1943), il film avrebbe potuto beneficiare della rimozione di più riprese su basi artistiche piuttosto che politiche! La cinematografia (schermo stretto, bianco e nero) va bene anche se l'illuminazione tra le scene è sorprendentemente irregolare. Quest'ultimo si aggiunge alla strada sconnessa incontrata dallo spettatore: la fluidità del film è scarsa e i dadi e le viti del processo di editing sono sul display completo e distratto. La colonna sonora è eccellente, ma totalmente occidentale. I sottotitoli sono giusti e mostrano che lo scrittore conosce la sua grammatica. Il restauro è abbastanza buono, a parte il mancato allineamento verticale e lo sporco verso la fine del film. WILLIAM FLANIGAN, PhD

Sanshiro, a strong stubborn youth, comes to the city to apprentice at a jujitsu school. His first night, he sees Yano in action, a master of judo, a more spiritual art, and he begs to be Yano&#39;s st b0e6cdaeb1 https://www.scoop.it/t/consnefihato/p/4100912557/2018/08/22/shadowhunter-download-movies http://foodtube.net/profiles/blogs/campus-code-movie-free-download-in-italian http://dolphin.krsoft.ro/m/feedback/view/M-Long-Full-Movie-Hd-1080p-Download-Kickass-Movie http://avunelsiwar.simplesite.com/433961129/6464610/posting/quei-temerari-sulle-loro-pazze-scatenate-scalcinate-carriole-film-completo-in-italiano-download http://conglipptroflethdu.simplesite.com/433969885/6464609/posting/shadow-of-mordor-malayalam-movie-download http://frankoshow.com/m/feedback/view/Van-Helsing-Movie-Mp4-Download http://talkaboutmk.com/social/m/feedback/view/Download-Italian-Movie-La-Grande-Onda https://www.causes.com/posts/4169905 http://team-epidemic.guildwork.com/forum/threads/5b7ce01b002aa82e1a2509cc-italian-movie-dubbed-in-italian-free-download-three-kings https://www.yumpu.com/en/document/view/61853622/italian-movie-download-star-wars-rebels

Comments (0)

  1. Log in to comment