1. Traduttori di KDE
  2. Sito dei traduttori italiani di KDE
  3. sito_kdeit

Overview

HTTPS SSH
Questo deposito contiene il codice del [sito dei traduttori italiani di KDE](http://kdeit.softwarelibero.it).

# Requisiti #
Per installare localmente il sito è necessario innanzi tutto installare Apache 2.x, MySQL 5.x e PHP; se non viene fatto automaticamente dal sistema di gestione dei pacchetti, è necessario installare le estensioni di Apache e MySQL per PHP.

Nel seguito viene spiegato come installare una copia locale del sito su un sistema Kubuntu; nota che i percorsi indicati, sul tuo sistema, potrebbero essere leggermente diversi.

# Configurazione di Apache #
Dopo aver installato Apache, clona il deposito del sito in una sottocartella di ``/var/www``, per esempio ``/var/www/kde``.
Configura quindi Apache per riconoscere il sito: supponendo che tu stia usando una distribuzione basata su Debian, come Kubuntu, aggiungi il file ``kde`` nella cartella ``/etc/apache2/sites-available``, contenente:

```
#!apache
  <VirtualHost *:80>
          ServerName kde-test
          DocumentRoot /var/www/kde
          <Directory />
                  AllowOverride All
                  Order deny,allow
                  Allow from all
          </Directory>
  </VirtualHost>
```

Fai quindi un collegamento simbolico da ``sites-available/kde`` a ``sites-enabled/kde``, e riavvia Apache per fargli leggere la nuova configurazione. Aggiungi inoltre in ``/etc/hosts`` la riga:
```
#!bash
127.0.0.1       kde-test
```

Dovresti a questo punto poter navigare sulla copia locale del sito da [questo collegamento](http://kde-test/).
La pagina principale dovrebbe funzionare, ma tutte quelle che richiedono accesso alla banca dati (come ``pacchetti.php``) non funzioneranno ancora.

Devi creare una banca dati, un utente con password e dargli accesso alla banca dati; riferisciti alle istruzioni per l'[installazione e la configurazione degli script di aggiornamento](https://bitbucket.org/traduttoridikde/aggiornamento_kdeit).

# Usare nome utente e password #
Anche il sito ha bisogno di sapere come identificarsi rispetto alla banda dati MySQL per chiedere accesso alle sue tabelle. Bisogna pertanto creare un file, chiamato ``wallet.php``, da inserire sia nella cartella principale del sito e contenente quanto segue:

```
#!php
<?php

$DB_user     = "utente";
$DB_password = "password";

?>
```

Questo file non va mai caricato sul deposito, per motivi di sicurezza; il deposito sul sito centrale, ovviamente, ha le sue copie locali con il nome utente e la password usate dal sito.